Soggiorno in Trentino a Canazei/Campitello di Fassa – dal 28 luglio al 4 agosto 2024

1.280,00

Magico Trentino

Partenza: 28/07/2024 da: Luoghi convenuti
COD: TRENTINO29-07-24 Categoria: Tag: , , , ,
Destinazioni:

PRIMO GIORNO: DOMENICA 28 LUGLIO 2024

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti alle ore 6,00 nei luoghi convenuti e partenza in autopullman G.T. verso il Trentino Alto Adige. Sono previste alcune soste di servizio. Pranzo libero a cura dei partecipanti in una stazione di servizio lungo il percorso. Nella serata arrivo in hotel a Canazei o Campitello di Fassa, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO: LUNEDI 29 LUGLIO 2024

Prima colazione a buffet in hotel. Nella mattinata partenza verso il Passo Sella che mette in comunicazione la Val di Fassa con la Val Gardena, situato su una sella erbosa che separa il gruppo del Sassolungo dal gruppo del Sella. Fra i più celebri valichi delle Dolomiti, è dominato dalle splendide Torri del Sella e dalla barriera delle Mesules. Indimenticabile la veduta panoramica sul gruppo del Sassolungo, alto 3181 metri. Proseguimento verso Ortisei, località principale della Val Gardena. Questo comune possiede un’antica tradizione mercantile e una ricca storia e si caratterizza per l’ariosità del suo assetto urbanistico, che si fonde armoniosamente nel paesaggio. Il centro presenta una zona pedonale, dove poter fare una passeggiata. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Nel pomeriggio rientro a Canazei. Tempo libero a cura dei partecipanti. Cena e pernottamento in hotel.

TERZO GIORNO: MARTEDI 30 LUGLIO 2024

Prima colazione a buffet in hotel. Nella mattinata partenza per l’escursione all’incantevole Lago di Carezza, che ha trovato la sua conca ai bordi del fitto bosco del Latemar e si è adagiato qui, ai piedi del massiccio pallido e maestoso. A 1.502 m di altitudine questo lago fiabesco – una leggenda narra che un tempo fosse abitato da una bellissima ninfa – allieta lo sguardo e l’anima con i suoi colori iridescenti e una cornice che sembra un dipinto. Il Centro visitatori offre la possibilità di ristorarsi e di acquistare souvenir, mentre il percorso che gira intorno al lago di Carezza invita a praticare una moderata attività fisica. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Nel pomeriggio partenza verso Moena, località turistica di grande tradizione situata in una conca prativa al limite tra la Val di Fiemme e la Val di Fassa. La cittadina è coronata da spettacolari gruppi dolomitici, quali: Catinaccio, Sassolungo, Monzoni e Latemar. Sovrasta l’abitato la chiesa di San Vigilio, dal campanile gotico, nel cui interno si trovano diverse opere del pittore moenese Valentino Rovisi, della scuola di Tiepolo. Accanto l’antichissima chiesetta di San Volfango con affreschi del XV secolo. Qui è prevista una passeggiata. Nella serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

QUARTO GIORNO: MERCOLEDI 31 LUGLIO 2024

Prima colazione a buffet. Nella mattinata è prevista l’escursione facoltativa alla Marmolada (con supplemento di Euro 40,00 per persona – l’escursione sarà effettuata con il numero minimo di 20 partecipanti). L’attuale impianto funiviario da Malga Ciapela, lungo il versante bellunese della Regina della Dolomiti, conduce comodamente in cima alla montagna più alta delle Dolomiti: la Marmolada con il suo ghiacciaio, la spettacolare vista a 360° e l’ardita parete sud. Si prende la prima funivia che da 1.450 m porta a Coston d’Antermoja (2.350 m.) La seconda funivia raggiunge Serauta (2.950 m.). Qui è prevista la visita del Museo Marmolada Grande Guerra. Proseguimento con la terza fino alla cima di Punta Rocca (3.265 m.) proprio di fronte a Punta Penia, la cima più alta delle Dolomiti. Prima di uscire sul ghiacciaio visita della Grotta della Madonna, dov’ è custodita la statua consacrata da Papa Giovanni Paolo II nel 1979. Successiva visita della mostra fotografica sulla costruzione della funivia. Poi con l’ascensore si accede alla terrazza panoramica della Marmolada, la più alta delle Dolomiti. Da qui è possibile affacciarsi sullo straordinario panorama, monumento naturale eletto dall’UNESCO a patrimonio universale dell’umanità. Dopo una breve passeggiata in quota si rientra a Serauta, dove ci si può concedere la pausa per il pranzo facoltativo in un ristorante self-service con vista sulla zona Monumentale Sacra (costo pranzo non incluso). Trincee, camminamenti, gallerie e postazioni rendono l’idea di quanto lavoro siano stati capaci gli Alpini e i Fanti, nonché quanti sacrifici siano stati costretti ad affrontare per sopravvivere in quelle difficili condizioni durante la guerra Nel tardo pomeriggio rientro in hotel a Canazei.
Le persone che non parteciperanno all’escursione alla Marmolada, avranno il tempo libero da trascorrere a proprio piacimento. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

QUINTO GIORNO: GIOVEDI 1° AGOSTO 2024

Prima colazione in hotel. Nella mattinata partenza verso Bressanone, prestigiosa località della provincia di Bolzano. Fu principato vescovile già nel 1207. In questo periodo Bressanone fu investita da grandi fermenti economici e culturali che favorirono l’espansione della città e della sua cinta muraria. Testimonianze artistiche e architettoniche fanno di Bressanone un’ambita meta turistica. Passeggiando lungo le vie del centro si respira un’atmosfera tirolese e si scoprono angoli caratteristici, botteghe di prodotti tipici, e l’originale architettura dei monumenti e degli edifici con gli erker (le finestre a bovindo), mentre la
case più antiche, inglobano i resti delle mura medievali. Da vedere: il Duomo e il Palazzo Vescovile. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Nel pomeriggio partenza verso la Valle di Funes (in base a favorevoli condizioni meteorologiche). Si tratta di una delle ultime valli rimaste incontaminate, e per questo motivo è una delle valli altoatesine più visitate per la sua tranquillità e la sua ricchezza di panorami mozzafiato. Da vedere la chiesetta barocca di San Giovanni in Ranui sovrastata dalle imponenti vette delle Odle. L’altare è di legno marmorizzato ed è considerato il gioiello della chiesa. Cena e pernottamento in hotel.

SESTO GIORNO: VENERDI 2 AGOSTO 2024

Prima colazione a buffet in hotel. Intera giornata dedicata all’escursione al Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino. Il parco istituito nel 1967, si estende su una superficie di quasi 200 kmq: le Pale di San Martino (parte delle Dolomiti patrimonio UNESCO), la foresta di Paneveggio, parte della catena del Lagorai, una porzione della catena Lusia-Cima Bocche, aree che costituiscono siti d’importanza comunitaria e zone di protezione speciale all’interno della Rete Europea Natura 2000. Qui l’ambiente è definito dall’equilibrio tra uomo e natura, tra attività rurali legate all’alpeggio e all’esbosco, in sintonia con l’attività turistica. Il Parco si divide in riserve, da quelle integrali come le Pale di San Martino, l’area di Colbricon e del Castellazzo, a quelle guidate, in cui le attività agro-silvo pastorali sono consentite nelle loro forme tradizionali: la Val Canali, Calaita, Paneveggio, Valsorda. I colori sono predominanti: il verde intenso delle foreste, quello più vivace dei prati, il rosa delle Pale di San Martino, il rosso scuro delle rocce del Lagorai, il blu dei laghi e il fulvo dei manti di caprioli e cervi. Incontro con la guida naturalista e passeggiata agevole, in zona pianeggiante della durata di 2h00-2h30 lungo il sentiero naturalistico Marciò-Paneveggio. Si passeggerà nella foresta Paneveggio fino a giungere al Ponte Tibetano e all’area faunistica dei cervi del Centro Visitatori di Paneveggio, Il cervo è l’animale simbolo dell’intero Parco. Il nome di questa terra è noto anche per la presenza dell’abete rosso di risonanza, particolarmente adatto per la costruzione di strumenti musicali. Successivo tempo libero. Pranzo con lunch box fornito dall’hotel. All’interno del parco c’è un bar nell’albergo Bicocca, vicino al recinto dei cervi. Nel pomeriggio rientro in hotel. Tempo libero. Cena e pernottamento.

SETTIMO GIORNO: SABATO 3 AGOSTO 2024

Pensione completa in hotel. Intera giornata a disposizione da trascorrere a Canazei per passeggiate, visite individuali e shopping nei negozi di artigianato locale.

OTTAVO GIORNO: DOMENICA 4 AGOSTO 2024

Prima colazione a buffet in hotel. Nella mattinata inizio del viaggio di rientro. Pranzo in ristorante tipico con prelibatezze romagnole. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro. L’arrivo a casa è previsto nella serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE EURO 1.280,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (singola in richiesta in base a disponibilità da parte dell’hotel) EURO 175,00 BIMBI 0 – 2 ANNI non occupano posto pullman, non occupano posto letto e pagano eventuali pasti al consumo FREE QUOTA BIMBI DA 3 A 8 ANNI IN 3° E 4° LETTO – poltrone letto o letti a castello EURO 650,00 QUOTA RAGAZZI DA 9 A 13 ANNI IN 3° E 4° LETTO – poltrone letto o letti a castello EURO 800,00 ACCONTO PER PERSONA da versare alla prenotazione EURO 400,00

LA QUOTA COMPRENDE:

• il viaggio in autopullman gran turismo, dotato di tutti i più moderni comfort;
• il soggiorno in hotel selezionato, situato in posizione centrale, in camere con servizi privati;
• i pasti in hotel, di cui una cena tipica trentina, bevande incluse (1/2 acqua minerale e ¼ vino p.p. per pasto); • il pranzo in ristorante in Emilia Romagna, bevande incluse ai pasti (½ l acqua minerale, ¼ l vino p.p. e caffè); • il biglietto d’ingresso e la guida naturalistica al Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino; • le guide per la visita di Ortisei, Lago di Carezza, Moena, Bressanone, Valle di Funes.
• la tassa di soggiorno.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
l’assicurazione annullamento, i pasti non indicati nel programma, l’escursione facoltativa alla Marmolada (costo Euro 40,00 p.p., pranzo non incluso), gli ingressi a musei e siti artistici, l’ingresso al centro benessere in hotel (idromassaggio, bio sauna, bagno turco, bagno freddo e zona fitness – Euro 8,00 ad accesso con turni da 50’ da prenotare al ricevimento), le mance e tutto quanto non indicato alla voce “LA QUOTA COMPRENDE”.

SERVIZI ALBERGHIERI

• Ampia scelta di menu con serate a tema, specialità trentine, tirolesi, ladine, proposte vegetariane e immancabili piatti della tradizione culinaria italiana, cena di gala.
• Buffet di insalate e vasto assortimento di dolci fatti in casa a buffet con menu servito al tavolo (scelta tra 3 primi e 3 secondi piati per cena).
• A colazione vi attende un ricco buffet completo di croissant, dolci fatti in casa, diversi tipi di pane, il tipico speck, varietà di salumi e formaggi locali, cereali, yogurt e diverse proposte di uova.
• Programma settimanale di intrattenimento in hotel.
• Fassa Card con riduzioni negli esercizi convenzionati
• Wi-fi gratuito

La nostra agenzia offre l’opportunità ai Sigg. Ospiti di iniziare il proprio viaggio da uno dei seguenti luoghi

Paese/Città Punto di incontro Supplemento
BARI Via Salvator Matarrese alt. Hotel Sheraton -
MODUGNO Via Paolo Marzi fronte civ. 23 (Fermata FlixBus) -
BITONTO Stazione Bari Nord -
GIOVINAZZO Piazza Vittorio Emanuele alt. Parr. San Domenico -
MOLFETTA Via Salvador Allende (vicinanze negozio Pane e Amore) -
TERLIZZI Corso Garibaldi (fermata centrale) -
RUVO DI PUGLIA
Stazione Bari Nord -
CORATO
Via Sant'Elia (Villa Comunale) -
BISCEGLIE Via S. Andrea, 179 alt. Ristorante Beverly -
TRANI Viale Germania prima della Rotatoria (zona Sant'Angelo) -
BARLETTA Stazione Bari Nord – Scalo Casermette -
ANDRIA Casello Autostradale -
ALTRI
Tutti i caselli autostradali che si trovano nella direzione del viaggio stesso -

Per i viaggi della durata di 1-2 giorni è richiesto un minimo di n.8 partecipanti per luogo d'incontro

I nostri tour sono ideali per coloro che non hanno un’ottima padronanza delle lingue estere, non vogliono affrontare i problemi logistici e organizzativi, non amano gli imprevisti o semplicemente non vogliono trascorrere le proprie vacanze in solitudine.

D’altronde, accanto ai benefici che scaturiscono da un “viaggio organizzato”, ci sono delle regole alle quali è giusto e conveniente adeguarsi per la buona riuscita del viaggio.

Anche se siete in vacanza è scortese far aspettare un intero gruppo di persone, spesso visite ed escursioni sono programmate con orari rigidi e l’ingresso ai Musei e luoghi d’interesse artistico-culturale richiede una prenotazione obbligatoria per potervi accedere con la guida ed evitare le lunghissime file dei visitatori individuali.

Un gruppo è di solito eterogeneo e anche se durante questi viaggi si crea una certa familiarità, non è giusto esigere che tutti facciano sempre tutto con tutti.

Cortesia e buona educazione ci guidano ancora una volta, perché un’eccessiva promiscuità può recare disturbo e imbarazzo.

Va infine evidenziato che la perfetta riuscita del viaggio, oltre che nella cura dei servizi, va ricercata nello spirito di adattamento dei partecipanti, necessario a conciliare interessi diversi che inevitabilmente producono attese e visioni diverse.

Le quote di partecipazione sono valide per un numero minimo di 20 persone, per cui, nel caso non si riesca a raggiungere il numero minimo necessario per garantire la partenza, i Signori ospiti saranno informati 15 giorni prima della data di partenza.

Documenti richiesti:

  • CARTA D’IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO E NON SCADUTA,
  •  TESSERA SANITARIA