//Ponte di Ognissanti: Acqualagna,Bologna,Cesena dal 01 al 03 Novembre 2019

Ponte di Ognissanti: Acqualagna,Bologna,Cesena dal 01 al 03 Novembre 2019

330,00

FIERA DEL TARTUFO BIANCO AD ACQUALAGNA, BOLOGNA, MOSTRA DI BOTERO E FICO, CESENA E LA BIBLIOTECA MALATESTIANA

 

Partenza: 01/11/2019 da: Luoghi convenuti
    Cancella opzioni
    • 50 €
COD: BO01NOV2019 Categoria: Tag: , , , ,
Destinazioni:

PRIMO GIORNO: VENERDI 1 NOVEMBRE 2019

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti alle ore 5:30/6:00 nei luoghi concordati e partenza in autopullman verso le Marche. Sono previste alcune soste di servizio lungo il percorso. Nella mattinata arrivo ad Acqualagna, il cui toponimo deriva dall’antica presenza di uno stagno, in quanto sembra che il borgo fosse frequentemente allagato dalle acque del Burano e del Candigliano. Citato come Aquelame, si può affermare che il toponimo si riferisse ad “aqua” e “lama” (pantano). Acqualagna si presenta come un borgo dall’impianto medioevale, caratteristico e pittoresco.  La città è definita la Capitale del Tartufo, vista la sua importanza riconosciuta durante tutto l’anno per i vari eventi dedicati e per la tradizione plurisecolare di ricerca, produzione e commercializzazione del tubero più famoso di tutti i tempi. Acqualagna è sede di raccolta dei 2/3 dell’intera produzione nazionale con circa 600 quintali di tartufi di diversa varietà. La Fiera del Tartufo Bianco celebra questa preziosità del territorio e vanta un’ampia offerta: al tartufo si uniscono le altre eccellenze gastronomiche italiane attraverso un calendario ricco di eventi, performance gastronomiche e culturali, ospiti del mondo dello spettacolo insieme ai Maestri che hanno fatto grande la cucina italiana. Una kermesse dal sapore unico, quello del celebre Tuber Magnatum Pico,  con espositori, stand, show cooking con chef stellati, degustazioni, percorsi, mostre, laboratori didattici e creativi, esperienze sensoriali, visive e olfattive. Facoltà di visitare individualmente il Museo del Tartufo e l’ Antiquarium Pitinum Mergens, il museo archeologico  ospitato all’interno della vecchia sede del Municipio della città. Nella serata trasferimento in hotel a Cesenatico o Bologna, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento

 SECONDO GIORNO: SABATO 2 NOVEMBRE 2019

Prima colazione a buffet. Nella mattinata visita guidata di Bologna, la quale è definita in vari modi: “la Dotta” per la presenza di una delle più antiche Università d’Italia, “la Rossa” per il colore che i tetti e le case conferiscono alla città, mantenendo vivi i colori tipici dell’epoca medievale, “la Grassa” per la gustosa e sublime gastronomia. Da vedere: Piazza Maggiore, la basilica di San Petronio, la torre degli Asinelli e la torre della Garisenda. Successiva visita della mostra di Botero allestita al Palazzo Pallavicini. Verso le ore 13:00 trasferimento a FICO Eataly World (nota anche come  FICO, acronimo di Fabbrica Italiana Contadina), il parco tematico dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia, uno dei più grandi al mondo nel suo genere, situata negli ex spazi del Centro agroalimentare di Bologna.  Il parco occupa una superficie di dieci ettari, di cui otto coperti in cui sono presenti negozi e ristoranti di 150 aziende e due ettari esterni dedicati a una fattoria didattica in cui si possono osservare le attività agricole di coltivazione e allevamento. Sono altresì presenti sei attrazioni educative e multimediali per illustrare il rapporto tra l’essere umano con i diversi elementi naturali (fuoco, terra, mare, animali, vino-olio-birra, futuro). Pranzo libero a cura dei partecipanti con possibilità di effettuare degustazioni (a pagamento).  Un Ambasciatore della Biodiversità, guida certificata FICO, ci accompagneranno in un tour guidato alla scoperta di FICO e dei suoi segreti. Un tour unico e indispensabile per capire le particolarità delle produzioni alimentari che ogni giorno avvengono nel Parco e dei più eccellenti prodotti agroalimentari italiani. Un viaggio tra campi, stalle, fabbriche, punti ristoro e mercati senza eguali al mondo. Nella serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

TERZO GIORNO: DOMENICA 3 NOVEMBRE 2019

Prima colazione a buffet in hotel e partenza. Arrivo a Cesena, attraversata dalla storica via Emilia e bagnata dal fiume Savio. Nota anche come «Città dei tre Papi», Cesena diede i natali a due Papi (Pio VI e Pio VII) e ospitò il vescovado di altri due (Pio VIII e Benedetto XIII). Il centro storico comprendente numerose chiese e palazzi di notevole interesse storico e artistico, è delimitato dalle mura e da vari torrioni e porte. Visita guidata: Piazza del Popolo, la Cattedrale, il Palazzo del Ridotto, il Chiostro di San Francesco e la  Biblioteca Malatestiana. Quest’ultima  è l’unico esempio di biblioteca umanistica conventuale perfettamente conservata nell’edificio, negli arredi e nella dotazione libraria, come ha riconosciuto l’Unesco, inserendola, prima in Italia, nel Registro della Memoire du Monde. L’idea della biblioteca va attribuita ai frati del convento di San Francesco, che avevano in animo di costruirne una a uso dello studium, annesso al loro convento fin dal Trecento. Nel 1450 è documentato il primo intervento di Malatesta Novello, signore di Cesena, che fece proprio il progetto dei frati e nel loro convento eresse la sua libraria. Pranzo in ristorante tipico con prelibatezze romagnole. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro. L’arrivo a casa è previsto nella serata.

QUOTA INDIVIDUALE SUPPLEMENTI RIDUZIONI
€330 €50

LA QUOTA COMPRENDE:

  • il viaggio in autopullman gran turismo, dotato di tutti i più moderni comfort;
  • il soggiorno in hotel selezionato a Cesenatico o Bologna, in camere con servizi privati;
  • i pasti indicati nel programma;
  • le bevande incluse ai pasti (½ acqua minerale e ¼ vino per persona per pasto);
  • le guide per la visita di Bologna, mostra di Botero, Cesena e Biblioteca Malatestiana;
  • l’Ambasciatore della Biodiversità, guida certificata FICO;
  • il biglietto d’ingresso alla mostra di Botero;
  • il biglietto d’ingresso alla Biblioteca Malatestiana in Cesena.

LA QUOTA NON COMPRENDE: i pranzi del 1° e del  2° giorno, gli ingressi musei e siti artistici (non indicati), gli extra e tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.

La nostra agenzia offre l’opportunità ai Sigg. Ospiti di iniziare il proprio viaggio da uno dei seguenti luoghi

Paese/Città Punto di incontro Supplemento
BARI Via Salvator Matarrese alt. Hotel Sheraton -
MODUGNO Via Paolo Marzi fronte civ. 23 (Fermata FlixBus) -
BITONTO Stazione Bari Nord -
GIOVINAZZO Piazza Vittorio Emanuele alt. Parr. San Domenico -
MOLFETTA Via Salvador Allende (vicinanze negozio Pane e Amore) -
TERLIZZI Corso Garibaldi (fermata centrale) -
RUVO DI PUGLIA
Stazione Bari Nord -
CORATO
Via Sant'Elia (Villa Comunale) -
BISCEGLIE Via S. Andrea, 179 alt. Ristorante Beverly -
TRANI Viale Germania prima della Rotatoria (zona Sant'Angelo) -
BARLETTA Stazione Bari Nord – Scalo Casermette -
ANDRIA Casello Autostradale -
ALTRI
Tutti i caselli autostradali che si trovano nella direzione del viaggio stesso -

Per i viaggi della durata di 1-2 giorni è richiesto un minimo di n.8 partecipanti per luogo d'incontro

I nostri tour sono ideali per coloro che non hanno un’ottima padronanza delle lingue estere, non vogliono affrontare i problemi logistici e organizzativi, non amano gli imprevisti o semplicemente non vogliono trascorrere le proprie vacanze in solitudine.

D’altronde, accanto ai benefici che scaturiscono da un “viaggio organizzato”, ci sono delle regole alle quali è giusto e conveniente adeguarsi per la buona riuscita del viaggio.

Anche se siete in vacanza è scortese far aspettare un intero gruppo di persone, spesso visite ed escursioni sono programmate con orari rigidi e l’ingresso ai Musei e luoghi d’interesse artistico-culturale richiede una prenotazione obbligatoria per potervi accedere con la guida ed evitare le lunghissime file dei visitatori individuali.

Un gruppo è di solito eterogeneo e anche se durante questi viaggi si crea una certa familiarità, non è giusto esigere che tutti facciano sempre tutto con tutti.

Cortesia e buona educazione ci guidano ancora una volta, perché un’eccessiva promiscuità può recare disturbo e imbarazzo.

Va infine evidenziato che la perfetta riuscita del viaggio, oltre che nella cura dei servizi, va ricercata nello spirito di adattamento dei partecipanti, necessario a conciliare interessi diversi che inevitabilmente producono attese e visioni diverse.

Le quote di partecipazione sono valide per un numero minimo di 20 persone, per cui, nel caso non si riesca a raggiungere il numero minimo necessario per garantire la partenza, i Signori ospiti saranno informati 15 giorni prima della data di partenza.

Documenti richiesti:

  • Per adulti: carta di identità in corso di validità
  • Per minori: carta di identità in corso di validità