Home/Tours/GRAN TOUR DELLA CALABRIA – DAL 18 AL 24 AGOSTO 2021

GRAN TOUR DELLA CALABRIA – DAL 18 AL 24 AGOSTO 2021

1.120,00

GRAN TOUR DELLA CALABRIA I FASTI DELLA MAGNA GRECIA E DEL DOMINIO BIZANTINO.

 

Partenza: 18/08/2021 da: Luoghi convenuti
    Cancella opzioni
    • 160 €
    • 80 €

PRIMO GIORNO: MERCOLEDI 18 AGOSTO 2021 – Civita/Altomonte

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti alle ore 5:30 nei luoghi convenuti e partenza in autopullman verso la Calabria. Sono previste alcune soste di servizio lungo il percorso. Nella mattina arrivo a Civita e incontro con la guida.  Annoverata tra i borghi più belli d’Italia, è un piccolo gioiello incastonato tra le rocce che si affacciano nel canyon del Raganello. Uno dei luoghi sicuramente da visitare per chi vuole conoscere il Pollino. L’escursione ci porterà a caccia dei Comignoli dalle forme più disparate e delle Case Kodra con la loro particolare forma antropomorfa fino ad arrivare alla veduta del Ponte del Diavolo con affaccio sulle gole del fiume Raganello. Pranzo libero a cura dei partecipanti.  Nel pomeriggio trasferimento ad Altomonte. Anche questo è uno dei Borghi più Belli d’Italia e sede dell’Associazione “Città del Pane”, rinomata in epoca romana per il pregiatissimo vino, il balbino. Il tour nel borgo medievale comincerà prima visitando la Chiesa di San Francesco di Paola, successivamente si raggiungerà la Chiesa di Santa Maria della Consolazione, espressione dell’arte angioina in Calabria. Si continuerà, ammirando il Museo Civico, un tempo convento dei Padri Domenicani, che fu costruito intorno alla metà del 400. All’interno del museo si conservano importanti opere, come quella del famoso pittore e miniatore senese Simone Martini, noto anche come Simone Senese. Ove possibile, visita del liquorificio tradizionale di Altomonte. Nella serata trasferimento in hotel ad Amantea  o dintorni, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

SECONDO GIORNO: GIOVEDI 19 AGOSTO 2021 – Riviera dei Cedri/ Cirella Vecchia/Diamante

Prima colazione in hotel. Nella mattinata partenza per la visita ai ruderi di Cirella vecchia. Conosciuta e frequentata dai Greci e poi dai Romani, Cirella conserva i resti della città di origine medioevale, il cui antico borgo fu distrutto dalla flotta napoleonica nel 1806. Oggi è uno degli innumerevoli borghi fantasma che costellano il territorio calabrese. Dopo la visita a Cirella, partenza verso Santa Maria del Cedro per conoscere questo particolarissimo frutto calabrese. Visita del Museo del Cedro creato e gestito dal Consorzio del cedro di Calabria, situato in uno splendido opificio del XV-XVI secolo, conosciuto col nome di Carcere dell’Impresa.  La visita è un percorso tra “coltura e cultura”. Il percorso artistico è ricco di pannelli ceramici che raccontano del cedro, della sua storia ricca di riferimenti al mondo biblico e alle tradizioni ebraiche, oltre che tante citazioni letterarie dell’agrume, da Boccaccio a D’Annunzio. Successiva proiezione documentario sul cedro realizzato dalla Rai che racconta la storia del cedro nella riviera e la valenza che questo frutto ha nella cultura ebraica. Infine degustazione di diverse specialità al cedro, tra cui il liquore al cedro, il gelato, lo yogurt e altro. Oltre alle prelibatezze culinarie, vasta è anche la linea della cosmesi naturale al cedro. Tutte specialità che è possibile acquistare.  A seguire il pranzo libero a cura dei partecipanti. Nel pomeriggio trasferimento al campo sperimentale del peperoncino per la visita alla coltura con cinquanta tipologie di peperoncino differenti (la visita è subordinata alle condizioni climatiche e alle condizioni delle piante del campo). Subito dopo trasferimento a Diamante dov’è previsto il tour guidato ai Murales di Diamante. L’idea dei “Murales” è dovuta al pittore Nani Razzetti, milanese, ma diamantese di adozione. L’Operazione Murales, iniziata nel 1981, portò a Diamante, dall’Italia e dall’Estero, ottantatre pittori, che nel mese di giugno iniziarono a dipingere i muri del centro storico, diventati delle grandi tele en plain air, facendo rinascere nella gente che vi abita il gusto della conservazione del proprio passato, per un’idea viva, che si proietti nel futuro. La street art è un megafono in grado di amplificare messaggi di identità, libertà, arte e azione. Grazie ai suoi murali Diamante fa parte del circuito delle Città dipinte, associazione di comuni promossa dall’APT di Varese, nella quale la “perla” del Tirreno occupa addirittura il primo posto, in quanto possiede il più alto numero di opere di artisti italiani. Tempo libero. Nella serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

 

TERZO GIORNO: VENERDI 20 AGOSTO 2021 – Santuario di Paola/ Cosenza/ Pizzo

Prima colazione in hotel. Nella mattinata partenza verso Paola. Il volto sacro della Calabria è rappresentato da San Francesco di Paola, protettore dell’intera regione e dei marinai d’Italia. Paola è la cittadina natale di San Francesco di Paola, dove si trova il Santuario del Santo, centro dell’ordine dei frati minimi e nel 1921 elevato al rango di basilica minore da papa Benedetto XV. Arrivo a Paola e visita del Santuario di S. Francesco con il percorso dei miracoli, le reliquie del Santo e i luoghi di preghiera. Al termine proseguimento verso Cosenza. Arrivo e  visita del centro storico con il Duomo e la tomba di Isabella d’Aragona, il Teatro Rendano e lo storico Caffè Renzelli.  Successiva partenza verso Pizzo Calabro,  situata a picco sul Mar Tirreno nella porzione più meridionale del Golfo di Santa Eufemia conosciuta come Costa degli Dei. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Nel pomeriggio  tempo libero per una passeggiata nel borgo medioevale dov’è presente una testimonianza aragonese, il Castello Murat, voluto da Ferdinando I di Aragona nel 1492, edificio dalla struttura quadrangolare e dedicato a Gioacchino Murat, che qui fu tenuto prigioniero e fucilato nell’ottobre del 1815 (eventuale visita individuale del Castello). Pausa relax in piazza per la degustazione del  tipico gelato bicolore “Il tartufo di Pizzo”. Nella serata trasferimento in hotel a Pizzo o Vibo Valentia Marina o Tropea, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

QUARTO GIORNO: SABATO 21 AGOSTO 2021 – Pentedattilo / Reggio Calabria

Prima colazione in hotel e partenza verso il borgo  fantasma di Pentedattilo, tra i più suggestivi della Calabria e che prende il nome dalla particolare forma della montagna su cui è adagiato. Il suo singolare nome deriva dal greco penta daktylos, ovvero cinque dita, dalla caratteristica forma della roccia che lo racchiude e che ricorda una ciclopica mano con cinque dita. Queste cinque sporgenze di rupe arenaria hanno generato diverse leggende che si sono intrecciate con i fatti di un amore tragico e di un efferato massacro, e hanno acquisito nel tempo l’inquietante appellativo di mano del Diavolo. Successivo trasferimento a Reggio Calabria. Pranzo gourmet in ristorante per vivere un viaggio gastronomico attraverso i piatti ispirati alla tradizione e produzione di materie prime del territorio. Nel pomeriggio visita guidata del Museo Archeologico Nazionale della Magna Grecia, tra i più prestigiosi in Italia, con i suoi numerosi reperti storici e archeologici e i famosi Bronzi di Riace, originali scultorei greci di straordinaria importanza, che furono rinvenuti, in maniera fortuita, il 16 agosto 1972 nelle acque di Riace. La visita continuerà con una passeggiata lungo il Corso Garibaldi, su cui si ergono antichi palazzi e il Teatro di tradizione “F. Cilea” e si concluderà con la Cattedrale, tra le più grandi della Calabria. Nella serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

QUINTO GIORNO: DOMENICA 22 AGOSTO 2021 – Gerace / Monte Stella / Stilo

Prima colazione in hotel. Nella mattinata partenza verso il borgo di Gerace, fondata dai locresi nell’VIII sec. d.C. Tra i borghi più belli d’Italia, è il paese denominato delle “Cento Chiese”,  uno dei centri più belli e ricchi di storia della Calabria e dell’Italia. Definita città monumentale, oggi monumento nazionale, è considerata una tra le più interessanti cittadine medioevali con le sue caratteristiche viuzze, i palazzi nobiliari e le botteghe artigiane del centro storico, scavate direttamente nella roccia. Qui dopo una passeggiata nel centro storico, visiteremo il Museo Diocesano (se sarà possibile) e la splendida Cattedrale. Pranzo libero a cura dei partecipanti.  Nel pomeriggio partenza per la visita all’eremo di Monte Stella, grotta naturale dalle pareti affrescate di epoca bizantina. Successiva passeggiata guidata nell’antico borgo di Stilo, patria del filosofo Tommaso Campanella e definita anche la città del sole. La posizione su cui sorge è già di per sé un grande spettacolo: l’antico borgo è, infatti, disposto a gradinate sulla pietra tufacea, sopra un pendio a ulivi e viti, sicuramente lontano dall’originario aspetto orientale, del X secolo, quando la città era il principale centro bizantino della Calabria meridionale. Nella serata trasferimento in hotel a Catanzaro Lido, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

SESTO GIORNO: LUNEDI 23 AGOSTO 2021 – Capo Colonna / Le Castella / Crotone

Prima colazione in hotel. Nella mattinata partenza verso il parco archeologico di Capo Colonna che si estende per circa 50 ettari, occupando la punta più orientale del promontorio di Capo Colonna. Noto nell’antichità come “Lakinion akron”, comprende l’area archeologica, circoscritta dalle mura di età romana e una zona boschiva, il bosco sacro a Hera. Nell’area archeologica sono visibili i resti dell’Heraion Lakinion, il santuario extraurbano della colonia greca di Crotone, ancora attivo in età romana, luogo di culto molto venerato, noto anche per essere stato frequentato da Pitagora (il Museo è attualmente chiuso).

Trasferimento nella località di Le Castella. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Nel pomeriggio tutti a bordo del battello con il fondo trasparente per un rilassate giro in barca esplorando i fondali della riserva marina di Isola Capo Rizzuto (durata un’ora). Al termine tempo libero per visitare il piccolo borgo e le sue botteghe o di fare un bagno nelle acque della riserva marina. Nella serata trasferimento in hotel a Crotone, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

SETTIMO GIORNO: MARTEDI 24 AGOSTO 2021 – Rossano Calabro

Prima colazione in hotel. Nella mattinata partenza verso Rossano, “la Bizantina”. La sua posizione strategica sul mare l’ha perpetuamente resa località ambita dalle popolazioni avvicendatisi a fini di conquista, senza però mai essere espugnata considerando la zona impervia. Rossano ha comunque beneficiato delle positive alterazioni urbane portate dai Greci, Romani e Bizantini, sotto i quali la cittadina ha implementato la propria importanza sia sotto il profilo culturale che architettonico. Rossano è nota per essere stata un importante centro politico-amministrativo dell’impero di Bisanzio, infatti si guadagnò il titolo, ancor oggi in uso, de La Bizantina“. Le numerose testimonianze artistiche e architettoniche di quel periodo le valsero inoltre l’appellativo di “Ravenna del Sud“. Rossano infatti  fu per moti secoli non solo il punto di riferimento più importante per la religione greco-ortodossa, ma anche il rifugio delle popolazioni che fuggivano alla dominazione ottomana. Visita guidata del Museo della Liquirizia “Giorgio Amarelli” (causa Covid-19 la visita e la degustazione sono da riconfermare). Nel 2001 il museo ha ottenuto il “Premio Guggenheim Impresa & Cultura”, e nel 2004, Poste Italiane ha dedicato al museo un francobollo della serie “Il Patrimonio artistico e culturale italiano”. A seguire piccola degustazione di liquirizia e possibilità di acquisto. Proseguimento verso il centro storico di età medioevale e visita della Cattedrale, ricostruita nel 1330 per volere di Roberto d’Angiò, nel cui interno è custodita l’immagine della Madonna Acherotipa ossia non dipinta da mano umana. Successiva visita della piccola basilica della Panaghia (entro la quale è presente un affresco bizantino raffigurante S. Giovanni Crisostomo) e della chiesa di S. Marco Evangelista che strutturalmente ricorda la Cattolica di Stilo. Successiva visita del Museo Diocesano di Arte Sacra dove si trova l’antico evangelario “Codex” capolavoro dell’arte bizantina.  Il Codex Purpureus Rossanensis è uno dei più antichi evangeliari esistenti al Mondo, reso oltremodo prezioso e unico grazie alle sue bellissime miniature. Si tratta di un evangelario del VI secolo di origine bizantina con testi di San Matteo e di San Marco, riconosciuto Patrimonio UNESCO il 9 ottobre 2015 e considerato il Vangelo miniato più prezioso al mondo. Pranzo dell’arrivederci in ristorante. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro. L’arrivo a casa è previsto nella serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE                                            EURO 1.120,00

Base minima partecipanti 25 per un pullman di 37-55 posti

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA                                                          EURO     160,00     

ACCONTO DA VERSARE ALLA PRENOTAZIONE                                     EURO     400,00      

SALDO DA VERSARE ENTRO 20 GG PRIMA DELLA PARTENZA

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • il viaggio in autopullman gran turismo dotato di tutti i comfort, assegnazione posti a sedere in base alle disposizioni di sicurezza governative in materia di COVID-19 e regolare sanificazione;
  • il soggiorno in hotel selezionati 4****, in camere con servizi privati – COVID safe;
  • le cene in hotel, bevande incluse (1/2 minerale e ¼ vino per persona per pasto);
  • il pranzo gourmet in ristorante a Reggio Calabria, bevande incluse (1/2 minerale e ¼ vino per persona);
  • il pranzo conclusivo in ristorante, bevande incluse (1/2 minerale e ¼ vino per persona);
  • la degustazione del tipico gelato bicolore “Il tartufo di Pizzo”;
  • l’assistenza di guide professionali per la visita di tutte le località menzionate nel programma;
  • l’escursione in battello con fondo di vetro nella Riserva Marina Isola Capo Rizzuto;
  • l’ingresso al Museo de Cedro in Santa Maria del Cedro, la visita e la degustazione;
  • il trenino per la visita del centro storico di Gerace;
  • l’assistenza di tour leader dell’agenzia organizzatrice per tutta la durata del viaggio;
  • le tasse di soggiorno in hotel;
  • i permessi ZTL per circolare nelle città.

LA QUOTA NON COMPRENDE: l’assicurazione annullamento, i pranzi del 1°, 2°, 3°, 5° e  6° giorno), gli ingressi a musei e siti artistici (non indicati alla voce “La quota comprende”), gli extra, le mance e tutto quanto non indicato alla voce “LA QUOTA COMPRENDE”.

 

ASSICURAZIONE FACOLTATIVA ANNULLAMENTO, SPESE MEDICHE E ASSISTENZA IN VIAGGIO

EURO 80,00 PER ADULTO.

 

L’assicurazione  annullamento rimborsa le spese di penale (con la trattenuta di franchigia) per l’annullamento dovuto a motivi di salute imprevedibili e certificabili

  • Rimborso della penale anche in caso di contrazione del Covid-19  da parte del partecipante e dei familiari iscritti sullo stesso contratto di viaggio.
  • Assistenza e copertura spese mediche per infortuni sopraggiunti durante il viaggio.
  • Interruzione viaggio e COVER STAY che copre il partecipante durante il viaggio, nel caso in cui lo stesso fosse messo in quarantena fiduciaria in albergo, pagando il vitto e alloggio e il viaggio di rientro alla sua residenza.
  • Si richiede tutta la documentazione medica necessaria per richiedere il rimborso della penale.
  • L’assicurazione non copre la penale di coloro che decidono di non partire a causa di un incremento dei casi positivi al Covid-19 sia nella zona in cui si risiede e sia nella meta del viaggio organizzato.
  • La polizza deve essere richiesta e stipulata contestualmente alla conferma, e non può essere attivata successivamente.

 

Ingressi Musei extra (i costi potrebbero subire piccole variazioni):

Museo Civico Altomonte circa € 2,00;

Castello G. Murat circa € 3,00;

Museo Archeologico di Reggio Calabria circa € 8,00;

Museo Diocesano e Cattedrale in Gerace circa € 2,00;

Cattolica di Stilo circa € 4,00

Museo Diocesano di Arte Sacra in Rossano dove si trova l’antico evangelario “Codex circa € 4,00

 

La nostra agenzia offre l’opportunità ai Sigg. Ospiti di iniziare il proprio viaggio da uno dei seguenti luoghi

Paese/Città Punto di incontro Supplemento
BARI Via Salvator Matarrese alt. Hotel Sheraton -
MODUGNO Via Paolo Marzi fronte civ. 23 (Fermata FlixBus) -
BITONTO Stazione Bari Nord -
GIOVINAZZO Piazza Vittorio Emanuele alt. Parr. San Domenico -
MOLFETTA Via Salvador Allende (vicinanze negozio Pane e Amore) -
TERLIZZI Corso Garibaldi (fermata centrale) -
RUVO DI PUGLIA
Stazione Bari Nord -
CORATO
Via Sant'Elia (Villa Comunale) -
BISCEGLIE Via S. Andrea, 179 alt. Ristorante Beverly -
TRANI Viale Germania prima della Rotatoria (zona Sant'Angelo) -
BARLETTA Stazione Bari Nord – Scalo Casermette -
ANDRIA Casello Autostradale -
ALTRI
Tutti i caselli autostradali che si trovano nella direzione del viaggio stesso -

Per i viaggi della durata di 1-2 giorni è richiesto un minimo di n.8 partecipanti per luogo d'incontro

I nostri tour sono ideali per coloro che non hanno un’ottima padronanza delle lingue estere, non vogliono affrontare i problemi logistici e organizzativi, non amano gli imprevisti o semplicemente non vogliono trascorrere le proprie vacanze in solitudine.

D’altronde, accanto ai benefici che scaturiscono da un “viaggio organizzato”, ci sono delle regole alle quali è giusto e conveniente adeguarsi per la buona riuscita del viaggio.

Anche se siete in vacanza è scortese far aspettare un intero gruppo di persone, spesso visite ed escursioni sono programmate con orari rigidi e l’ingresso ai Musei e luoghi d’interesse artistico-culturale richiede una prenotazione obbligatoria per potervi accedere con la guida ed evitare le lunghissime file dei visitatori individuali.

Un gruppo è di solito eterogeneo e anche se durante questi viaggi si crea una certa familiarità, non è giusto esigere che tutti facciano sempre tutto con tutti.

Cortesia e buona educazione ci guidano ancora una volta, perché un’eccessiva promiscuità può recare disturbo e imbarazzo.

Va infine evidenziato che la perfetta riuscita del viaggio, oltre che nella cura dei servizi, va ricercata nello spirito di adattamento dei partecipanti, necessario a conciliare interessi diversi che inevitabilmente producono attese e visioni diverse.

Le quote di partecipazione sono valide per un numero minimo di 20 persone, per cui, nel caso non si riesca a raggiungere il numero minimo necessario per garantire la partenza, i Signori ospiti saranno informati 15 giorni prima della data di partenza.

Documenti richiesti:

  • CARTA D’IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO 
  •   TESSERA SANITARIA.